Granola con albicocche secche e datteri - Homemade Apricots and Dates Granola + Prova Bikini? cosa ne penso !



E' bene iniziare le nostre giornate con il pieno di energia, questo pieno di energia non va tradotto con il motto "posso mangiare di tutto perche e' mattina quindi via....strafoghiamoci di bomboloni e cornetti alla crema"; mi dispiace ma purtroppo non funziona cosi'.

E' importante dare il giusto apporto di "carburante" al nostro organismo, specialmente se siamo delle persone attive che si svegliano presto al mattino e non conducono una vita sedentaria.
Mi e' capitato, ultimamente, di parlare con alcune persone che hanno "bandito" i carboidrati dalle loro abitudini alimentari in vista dell'estate e della tanto temuta "prova bikini".
Altri invece hanno imposto una sorta di coprifuoco a determinati alimenti, ore 17:00 suona l'allarme niente piu frutta.
Ora, gia il fatto di mettersi in forma per un particolare periodo dell'anno mi strappa un sorriso, se poi parliamo anche di "prove bikini" allora la risata scoppia fragorosa.
Non credete che dobbiamo gia affrontare tante prove durante il corso della nostra vita per aggiungere anche quella del bikini?
Ammiro davvero molto i temerari di queste diete, dieta a zona, dieta dell'acqua, dieta del riso, dieta della frutta.
Lo ammetto: io non resisterei un giorno!
Gia solo il fatto di "essere a dieta" mi fa leggere il messaggio subliminale nella parola dieta che interpreto come un chiaro divieto, una negazione, un privarmi di qualcosa che mi piace.
Quindi se da un lato le diete che impazzano sui giornali scandalistici e nelle palestre non mi avranno mai, dall'altro ammiro l'impegno delle donne e uomini che cercano di stare in forma per se stessi, per mantenere un ottimo stato di salute prolungato nel tempo e non per sfoggiare un bikini due settimane ad agosto.
Ammiro la costanza degli sportivi, quando parlo di sportivi non parlo solo dei professionisti, ma di tutto un esercito di uomini e donne che tutti i giorni indossano un paio di scarpe da corsa e iniziano ad allenare il proprio corpo, buttano via tossine, si tonificano, sudano, ossigenano i muscoli e producono endorfine.
Ammiro la casalinga che una volta al giorno sceglie di non prendere l'ascensore e andare per tre rampe di scale a piedi con le buste della spesa, perche anche questa e' attività fisica.
Ammiro chi si prepara la sera prima il pranzo da portare in ufficio il giorno dopo, evitando mense malsane che propinano cibi precotti e ricchi di grassi, perche anche questo equivale a prendersi cura del proprio corpo.
Ammiro quelli che scelgono il meglio, quelli che ascoltano tutti i campanelli d'allarme che il corpo continuamente fa suonare per avvisarci che stiamo facendo qualcosa che non va bene, ammiro quelli che chiedono al proprio corpo di cosa si vuole nutrire, perche lui lo sa e noi no e quindi non c'e altro da fare che ascoltare e fare come lui ci dice.
Ammiro quelli che si documentano sugli alimenti, sui principi nutritivi che determinati cibi apportano al nostro organismo, che si fanno una cultura del mangiare per essere dei consumatori "coscienti" e non perche la modella di turno ci dice che ha "perso 5 chili mangiando solo cioccolato".
Io dalla mia cerco di mangiare il piu sano e pulito possibile, di fare attività fisica costante e mantenermi sempre attiva.
E la prova costume improvvisamente non sara' più una "prova" da dover superare, indossare il bikini significherà solo una giornata di sole al mare a riposarci delle fatiche della settimana, ridere con i capelli al vento e sabbia tra i piedi....perche sono solo queste le cose che contano nella vita e al diavolo le diete dell'estate che promettono miracoli in 10gg!

Quindi nella ricetta di oggi e' protagonista una delle fonti di carboidrati per eccellenza, l'avena
(fonte:greenme.it)
L'avena contiene carboidrati a lenta digestione.
Non provoca picchi insulinici e fornisce al nostro corpo energia a lungo termine.
E' solitamente ben tollerata da chi soffre di celiachia in quanto, se non e' contaminata da altri cereali, presenta una tossicita' pressoché nulla per i celiaci.
Ha un elevato contenuto di fibre e aiuta la digestione.
Fornisce un valido contributo per la riduzione del colesterolo.
L'avena contiene dei particolari composti conosciuti come AVENANTRAMIDI, sono dei potenti anti-infiammatori in grado di proteggerci dai tumori ed inibire la proliferazione delle cellule tumorali.
Tra i cereali e' il piu' ricco di proteine e di acidi grassi essenziali.



La granola e' perfetta per la colazione, io la mangio spesso abbinata al latte di mandorla, oppure per uno spuntino energetico con della frutta fresca e yogurt.
Farla e' semplice, veloce, economico e anche divertente ma vediamo subito come preparare la nostra Homemade Granola!

(Le quantità sono molto relative, io ho utilizzato questo preparato per la colazione di due persone per circa 15 giorni)

350 gr Avena
130 gr Nocciole tritate grossolanamente
130 gr Mandorle tritate grossolanamente
60 gr di semi (di girasole o zucca)
190 gr di Albicocche (o altra frutta secca a vostro piacere) tagliate grossolanamente
5-6 cucchiai di sciroppo d'acero o altro dolcificante naturale o miele (es. sciroppo d'agave)
2 cucchiai di olio di cocco
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico abbondante di sale fino

In una ciotola capiente versare tutti gli ingredienti partendo dall'avena, poi a seguire tutti gli altri.
Mescolare con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto per amalgamare bene la frutta secca, i semi e l'avena.
A questo punto aggiungete l'olio di cocco e lo sciroppo che avete scelto come dolcificante e con le mani pulite iniziate ad impastare delicatamente l'avena per amalgamare e "dolcificare" tutti i fiocchi.
Rivestite una capiente teglia con della carta da forno e versate l'impasto ottenuto, livellatelo con il dorso di un cucchiaio.
Infornare, forno gia caldo 180-190 gradi per circa 10-15 minuti a seconda di come gradite la tostatura.
Lasciare raffreddare completamente prima di consumare.
La Granola si conserva in un contenitore chiuso ermeticamente al riparo dalla luce diretta del sole per circa 20 giorni.



(quantity may vary, I've used this batch for two people's breakfast, about 15 days)

4 cups raw, whole rolled oats
1 cup raw nuts, chopped
1 cup raw almonds, chopped
1/2 cup raw seeds (sunflower or pumpkin)
1 cup unsweetened dried fruit, chopped
5-6 tablespoon grade B maple Syrup
2 tablespoons coconut oil
1 teaspoon vanilla extract
1 large pinch fine sea salt

Preheat the oven to 300F. Combine all ingredients in a mixing bowl and use your clean hands to mix well and toss to coat.
Spread the mixture in a thin layer on a baking sheet and bake for 10 minutes, until very lightly toasted.
Cool before servings or storing. This granola can be kept in a airtight container in a cool, dry place for up two weeks.



Bon Apetit My Dear Friends!




6 commenti

  1. Buono per una colazione sana e nutriente !

    RispondiElimina
  2. Yeah!!!!! That's what I am talking about girl!!!! astonishing pics and the best breakfast start ever!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Take care, x

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you!! and happy breakfast with my Granola!!
      xox
      Silvia

      Elimina
  3. La granola è uno dei miei super cibi... e sulla prova costume la penso esattamente come te: niente diete drastiche (che non riuscirei tra l'altro a portare avanti per più di qualche giorno) ma una sana alimentazione - con qualche strappo - tutto l'anno.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciamo Marghe e grazie per la visita.
      Sono contenta che la pensiamo uguale su queste diete impossibili!!
      Un abbraccio e buona Granola!!

      Elimina

© Wonka Bakery

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig