Penne all'Arrabbiata (real) Italian Style

(english version scroll down)

La parola di oggi e' semplicità.
A New York sento pronunciare molto sesso la parola "Dieta Mediterranea", fin qui tutto bene direte voi, la nostra cucina e' sempre stata un punto fermo nella cultura del mangiare sano e fin qui non ci piove.

Poi pero' quella stessa parola la vedi buttata li un po a caso a descrizione di piatti che sono tutto fuorché Mediterranei e/o Italiani.
Ora voglio sapere quante/i di voi hanno l'usanza tutta "tipically Italian" di mangiare per il pranzo domenicale i famosissimi "Spaghetti and Meatballs"?!?!?!  questo e' solo uno, forse il più famoso, esempio di piatti che vorrebbero da grandi fare gli Italiani ma che in realtà non lo sono.
Poi abbiamo una pubblicità che fa vedere un petto di pollo che viene prima fritto, poi impanato, poi ricoperto di una salsa che viene allegramente chiamata "salsa Alfredo" e poi buttato nel forno a finire la sua triste e breve esistenza prima di essere divorato come piatto "Italian Style".
Potrei continuare cosi' per ore fino ad arrivare ad uno dei miei piatti preferiti, anche lui e' stato frullato ben bene prima di approdare ai piedi di Lady Liberty; dopo una traversata transoceanica e' diventato sua maestà "Mac'n Cheese" ovvero maccheroni e formaggio;
che poi non ho mai capito cosa intendono....pasta con il formaggio? quindi sarebbe il classico spaghetto burro e parmigiano quando si ha poco tempo, poca voglia e frigo vuoto? 
Perche' se cosi' fosse ci può anche stare, poi pero' quando lo ordini  ti ritrovi davanti un piatto di pasta, o almeno sotto al chilo di formaggio giallo paglierino si presuppone ci sia la pasta,  a quel punto ti senti confuso non riconosci il classico cacio e pepe e nemmeno lo spaghetto al burro e parmigiano.
Dimenticavo di tutte queste squisitezze "Italiane" c'e ance la versione gia' pronta e precotta per microonde! Per non farci mancare niente.
Cosi' mi sono detta, oggi voglio mangiare un piatto di Penne all'Arrabbiata! ma quelle vere pero', quelle originali, con il peperoncino Calabrese, olio Extra Vergine di oliva e tanto prezzemolo.
Senza salse, senza troppi condimenti, solo pomodoro fresco, perche' la VERA dieta Mediterranea e' quella che toglie un ingrediente invece che aggiungerlo.




Per 4 persone:

400 gr. Pasta formato Penne Rigate
250 gr. Passata di Pomodoro
2 spicchi di Aglio
1 Peperoncino Calabrese tritato
4 cucchiai di olio Extra Vergine di Oliva
1 mazzetto di Prezzemolo tritato fresco
sale q.b.

In una padella anti aderente soffriggere per 5 minuti l'aglio, olio, peperoncino e meta' prezzemolo.
Aggiungere la passata di pomodoro e regolare di sale.
in abbondante acqua salta lessare la pasta, scolarla al dente e ripassarla nel sugo precedentemente preparato.
Servire e guarnire con il rimanente prezzemolo.




For 4 Servings

400 gr Penne Rigate
250gr Tomato Puree
2 Garlic cloves
1 Calabrian red hot chili pepper
4 tablespoon Extra Virgin Olive oil
Salt
1/4 cup minced Parsley


Sear the garlic in a frying pan with extra virgin olive oil, chili pepper and half parsley minced.
Season it for 5 minutes then add tomato puree and salt.
Cook the Pasta in salted and boiling water, then pour into the pan where we cooked the tomato puree.
Sauté all the ingredients for 1 more minute.
Serve with a sprinkle of parsley. 






Alla prossima ricetta...un bacio grande!









16 commenti

  1. Un primo piatto saporito che piace tanto a casa mia. In quanto si vede anche a casa tua,... fatto e spazzolato !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto...e' uno dei primi che forse preferisco!
      Un bacio
      Silvia

      Elimina
  2. OMG !!!!!!!!! New look same great pics & recipe!!!!!! I love it, great work !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thank you!!! My new "balck look"....I love It

      Elimina
  3. Il Mac'n chesse e' davvero una cosa abominevole. Negli states e' sicuramente meglio evitare tutto quello che loro reputano italiano. Un piatto come questo invece si che e' davvero Italian food. Semplice, con pochi ingredienti ma buoni. Gia' solo guardando le foto mi viene da pensare all'estate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Elena.
      E' vero fa pensare all'estate e alle belle giornate di sole anche a me!!
      un abbraccio e alla prossima!
      Silvia

      Elimina
  4. Ottimo piatto, semplice e deciso allo stesso tempo. Queste foto mettono proprio l'acquolina in bocca.

    Un abbraccio, Chiara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, grazie.
      I sapori decisi in cucina sono quelli che preferisco!
      un abbraccio

      Elimina
  5. Io adoro l'arrabbbbiata con tanto peperoncino mi hai fatto venire voglia ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Edvige, quando si ha voglia di una cosa c'e un solo rimedio...farla!! e buon appetito ;)!
      un abbraccio e alla prossima
      Silvia

      Elimina
  6. mangiare un piatto di penne all'arrabbiata a New York deve essere un'esperienza meravigliosa! Che bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Marina, in effetti si, ritrovi i sapori di casa anche quando sei fisicamente distante.
      Un semplice piatto di penne come questo diventa veramente un ottimo comfort food!
      un abbraccio

      Elimina
  7. E' mai possibile che metto piede da te per la prima volta? Dove ti avevo persa con tutta questa meraviglia, con tutta questa lice, con tutto questo colore e freschezza??!!!!
    Devo rimediare e velocemente....
    E questo semplice piatto....gnaaaammmmm....domani dovrò farlo, perché la mia ex ulcera duodenale mi ha fatto penare troppo l'assenza del piccante :P
    Un bacione grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rebecka e grazie per essere passata!! e ancora grazie per i complimenti.
      Riguardo alla tua ulcera, bhe si direi che, visto che e' passata, devi subito rimediare...anche io sono piccante addicted!
      un bacio e a presto

      Elimina
  8. Uno spaghetto cacio e pepe o una bella arrabbiata, non le batte nessuno! Questo sì che è Italian Style, cucina mediterranea. Da mangiare in mezzo al campo, all'ombra di un grandissimo albero, in una sera d'estate, su un tavolo e panche di legno, una leggera brezza.
    Un piatto così semplice oltre a farmi venire l'acquolina in bocca a quest'ora (e sono le 23.30 quasi) mi stimola tantissimo la fantasia, un posto ed un momento dove vorrei essere in questo preciso istante!

    Stef.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il commento Stefano. Mi hai fatto venire voglia di una bella tavolata come quella che tu hai descritto con tutti i miei amici che non vedo molto spesso!
      Un abbraccio

      Elimina

© Wonka Bakery

This site uses cookies from Google to deliver its services - Click here for information.

Professional Blog Designs by pipdig